Progetta un sito come questo con WordPress.com
Crea il tuo sito

Aderisci

Il Comitato 6G nasce con l’intento di promuovere la conoscenza dei quesiti referendari oggetto di voto e di fornire un parere motivato con una indicazione di voto netta, chiara a precisa: “Sì” a tutti e 6 (rectius: 5) i quesiti.

Il comitato promotore è composto da 6 Giovani Giuristi che si occupano di diritto civile, con la passione per l’impegno civile e la politica forense, ed è guidato da Alfonso Maria Fimiani, protagonista accreditato, con la sua associazione, quale soggetto referendario per le campagne referendarie del 2011 e del 2016, durante le quali ha partecipato alle Tribune RAI ed ai programmi di approfondimento sulle reti radiotelevisive nazionali.

Ma 6 persone da sole, anche se hanno idee giuste, non contano nulla: è per questo che chiediamo a tutti di aderire all’iniziativa, di essere uno degli anelli della catena, tutti solidi, tutti utili, tutti pronti a scrivere la storia della Giustizia italiana.

Il primo ostacolo da superare sarà l’astensionismo dettato dalla sfiducia: convincere un parente, un amico, un conoscente ad andare a votare Sì vuol dire diventare protagonisti del cambiamento.

Il referendum abrogativo è lo strumento più democratico che abbiamo in Italia per scrivere direttamente le norme: dobbiamo esercitare il nostro diritto al voto per poter reclamare i nostri diritti quando sarà il momento.

Per questo motivo Vi invitiamo a metterVi in contatto con noi, a sostenerci sui social ed a far campagna referendaria insieme con noi: 6 G x 60.000.000 di Sì !

Pubblicità